iCloud: 3 consigli per metterlo in sicurezza
iCloud e sicurezza

Chi ha un dispositivo Apple, si è trovato almeno una volta davanti alla proposta di attivare iCloud. Si tratta di un servizio reso disponibile da Apple, che fondamentalmente permette di avere dello spazio in remoto (cloud computing) protetto su cui conservare dei dati personali. Un servizio simile a Dropbox, ma con una filosofia completamente diversa.

Attiviamo l'autenticazione a 2 fattori

Uno dei passi fondamentali per mettere in sicurezza i nostri dati, non sono per quanto riguarda iCloud, è la possibilità di attivare l’autenticazione a due fattori sia su macOS che iOS e padOS. Nell’esempio, andiamo su Preferenze di Sistema e, successivamente, facciamo clic, in ordine, su Id Apple e Password e Sicurezza. Così facendo saremo in grado di abilitare l’autenticazione a due fattori, che ci consente di verificare la nostra identità all’accesso del sistema.

Autenticazione a 2 fattori
Autenticazione a due fattori

Utilizziamo password complesse

E’ bene tenere a mente, però, che la sola autenticazione a due fattori, seppur rappresenti un’ottima soluzione per potenziare la difesa dei nostri dati, non è sufficiente per tutelare completamente la nostra privacy. A tal proposito è sempre opportuno utilizzare password molto complesse, magari di tipo alfanumerico, includendo caratteri speciali e lettere sia maiuscole che minuscole. Evitate di inserire semplici nomi o numeri molto semplici da ricordare, come date di nascita e numeri telefonici dei vostri cari. So che potrebbe apparire molto più comodo di un codice complesso ma cercate di non farlo se volete che nessuno possa accedere ai vostri dati.

Verifichiamo i dispositivi autorizzati

Non tutti sanno che tramite il sito icloud.com è possibile controllare i nostri documenti condivisi e tutti i dispositivi attivi all’interno del nostro account, anche se, magari, abbiamo dimenticato il nostro smartphone a casa e, al momento, disponiamo di un altro computer o tablet per connetterci alla rete. Effettuando il login con il nostro id Apple infatti, tramite icloud.com, potremo visualizzare diverse informazioni, tra cui conoscere quali dispositivi sono associati al nostro nominativo. Per verificarlo andiamo su Impostazioni account e potremo osservare la lista di tutto ciò che è connesso al nostro id Apple. Se desideriamo rimuovere uno o più dispositivi è sufficiente selezionarlo e cliccare sulla croce contenente il nome.

Rimozione dispositivi associati su icloud.com
The following two tabs change content below.
Sistemista Apple, esperto in gestione dei device mobili tramite protocolli MDM (Mobile Device Management), tecnico certificato Apple iOS e macOS, nato come web designer e divenuto sviluppatore per passione, assisto liberi professionisti ed aziende per quanto riguarda consulenza e formazione legate a problematiche software su computer e device mobili Apple.

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top