Espero: il centro in stile Cupertino
Espero Milano

Nel mio articolo rivolto alle mansioni di un sistemista Apple, vi ho accennato brevemente la mia esperienza presso Espero, l’Apple Authorized Training Center per eccellenza in Italia. Oggi, invece, ho deciso di dedicare un intero articolo a ciò che per me è stata una delle più belle ed interessanti esperienze formative della mia vita.

Ormai sono quasi un habitué in via Giovanni Cadolini 30 a Milano, sede di Espero  il centro di formazione italiano dove è si respira aria di tecnologia ed innovazione. Sono già passati dieci mesi da quella mia veloce “googlata”, in cerca di idee, spunti e nuove motivazioni per poter ripartire nuovamente con tanta grinta e determinazione, dopo aver chiuso un lungo capitolo della mia vita lavorativa, eppure ricordo benissimo l’emozione del primo giorno, quasi come un ritorno tra i banchi di scuola. Quella sera, nella barra del motore di ricerca più famoso del mondo ho scritto: “certificazioni Apple”, senza sapere esattamente il perchè ma facendomi seguire soltanto dall’istinto e dalle passioni. Un confronto, una chiacchiera, un passaparola e la decisione era già presa: sarei partito da lì a breve con l’obiettivo di tornare a casa con un’esperienza in più ed una nuova certificazione in tasca, una certificazione appartenente ad una delle aziende più grandi ed importanti al mondo, mica chiacchiere! Se ci ripenso ora, riguardando i miei 4 gloriosi attestati, mi vien da sorridere!

Un centro professionale in puro stile Cupertino

Avevo programmato tutto nel mio primo soggiorno milanese. L’appartamento in cui alloggiavo era a pochi metri da Espero, così sarei stato sempre puntuale e non avrei fatto troppa strada, soprattutto al ritorno, dopo 8 ore di lezione.

Ricordo che l’impatto avuto all’ingresso è stato emozionante. Valentine, una delle Training Coordinator di Espero, mi ha accolto con il sorriso, facendomi sentire subito a mio agio in un ambiente dall’aspetto moderno e tecnologico, in puro stile Cupertino.

Chi è un appassionato Apple come me, non può non restare letteralmente inebriato da quelle vetrate che fanno intravedere lunghe distese di iMac, pronti ad accendersi nuovamente e a mostrare le proprie fattezze ai nuovi futuri tecnici.

E poi c’è lei. La mela più famosa del mondo. E’ lì, all’ingresso, in alto su una delle tante vetrate che separano le aule dall’area di attesa e dove studenti e Staff interagiscono e si scambiano opinioni durante le pause caffè. Non è una fotografia né tantomeno un’immagine in tre dimensioni: è luminosa e mostra tutto il suo splendore solamente nei momenti più importanti come quello in cui realizzi di aver passato l’esame e di essere un nuovo tecnico certificato Apple.

5 Esami per 4 certificazioni

Per la mia prima esperienza in Espero ho deciso di fare le cose in grande. Nonostante sia un utente Apple da diversi anni, ho deciso di frequentare il Master macOS – iOS, un’esperienza formativa unica nel suo genere, in cui mi è stato possibile intraprendere un percorso completo che mi ha permesso di rivedere tutte le caratteristiche basilari del sistema operativo Apple fino ad affrontare argomenti più complessi, da vero utente esperto. In conclusione del Master, ho effettuato una ricca ed interessante panoramica sugli MDM (Mobile Device Management) e la gestione e configurazione remota dei dispositivi mobili. 

Otto giorni di full immersion in cui ho conosciuto uno Staff professionale e disponibile e dei compagni di viaggio con cui scambiare opinioni ed aprire la mente a nuove idee e nuovi progetti, non mi hanno, nel modo più assoluto, lasciato alcun dubbio sul fatto che la mia formazione non sarebbe finita lì. Sentivo il bisogno di migliorarmi ancora ed ottenere delle nuove skills che avrebbero incrementato il mio know-how e la fiducia in me stesso: sarei diventato, da lì a poco, un tecnico certificato iOS e macOS, così da avere una panoramica molto più ampia sui prodotti Apple e sulle diverse problematiche hardware e software legate a ciascuno di essi. Al termine della mia esperienza “esperiana” questo è quanto son riuscito a portare a casa:

  • Certificazione Apple MIB 10.13 per quanto riguarda gli aspetti basilari di macOS;
  • Certificazione Apple ACSP 10.14, l’esame del “sistemista Apple” per eccellenza che abbraccia tutte le novità del sistema operativo Mojave ed argomenti un pò più ostici legati al networking;
  • Corso Service Fundamentals, l’esame propedeutico alle certificazioni ACIT (Apple Certified iOS Technician) e ACMT (Apple Certified macOS Technician);
  • Certificazione Apple iOS Technician (ACIT), il titolo che certifica di aver superato l’esame come tecnico certificato Apple per dispositivi iOS;
  • Certificazione Apple macOS Technician (ACMT), forse quella più ostica della serie vista la vastità degli argomenti trattati, grazie alla quale possiamo avvalerci del titolo di tecnico certificato Apple per computer con sistema operativo macOS.

Ebbene sì, sono io “l’uomo più certificato al mondo”, tanto per ricordare il simpatico epiteto attribuitomi da Ambrogio, il coordinatore corsi per quanto riguarda le sedi Espero di Milano e Roma. A questo punto non mi resta che ringraziare tutte quelle persone che, in un modo o nell’altro, hanno avuto la fortuna e la sfortuna di interagire con me in questo entusiasmante percorso:

  • grazie a Valentine e a Francesca, per la loro professionalità, accoglienza e cortesia prima, durante e dopo i vari corsi sostenuti;
  • grazie a Serena, per avermi fatto trovare il mio iMac sempre pronto e performante;
  • grazie ad Ambrogio, per i suoi preziosi consigli e per aver coordinato al meglio tutte le sessioni d’esame; 
  • grazie ad Andrea, Roberto e Gianfranco, tre trainer fantastici, l’uno diverso dall’altro ma tutti con un bagaglio di esperienza da far impallidire Tim Cook in persona;
  • grazie a tutti i miei compagni di viaggio: chi più o chi meno avete tutti contribuito a farmi crescere professionalmente.

Grazie a tutti, anche a quelli che non ho citato perchè non ho avuto la fortuna di conoscere o perchè, più semplicemente, perchè non ricordo il nome. State tranquilli e non vi preoccupate. Non appena Apple rilascerà una nuova certificazione io ci sarò. Prima postazione sulla sinistra nell’aula a destra con i due proiettori: inserirò il mio Apple ID e sarò pronto ad un nuovo test.

The following two tabs change content below.
Sistemista Apple, esperto in gestione dei device mobili tramite protocolli MDM (Mobile Device Management), tecnico certificato Apple iOS e macOS, nato come web designer e divenuto sviluppatore per passione, assisto liberi professionisti ed aziende per quanto riguarda consulenza e formazione legate a problematiche software su computer e device mobili Apple.

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Top